10 segreti per (ri-) creare un marchio di successo

Articolo scritto da -

creare un marchio di successo

Per creare un marchio di successo o rilanciarne uno già esistente, devi prima di tutto identificarti e distinguerti dalla massa.

 

I 10 suggerimenti che seguono ti aiuteranno nell’intento.

 

I. Abbi passione per quello che fai.

Fai in modo che il tuo progetto professionale, sia parte integrante della tua vita. La passione fa essere più aperti, ricettivi e più lucidi sui propri obiettivi.

 

II. Sviluppa la tua capacità di pensiero.

Tieni presente che dipende tutto da quale prospettiva guardi le cose. Nella costruzione di un brand è fondamentale che tu guardi le cose, con una mentalità aperta, così da trovare soluzioni che gli altri non hanno ancora neppure cercato.

 

III. Trova una grande idea.

Un brand senza un carattere forte ha vita breve. E’ l’idea che guida l’organizzazione di un’impresa. Distinguiti quindi con una grande idea per costruire il tuo brand di successo.

 

IV. Sii consapevole.

Per sviluppare la tua grande idea è necessario che prima di tutto tu risponda a queste domande: “Chi sono? Cosa faccio? Dove voglio andare?”. Ogni dubbio deve essere risolto prima di continuare nella costruzione del tuo brand.

 

V. Fai una promessa.

Il tuo brand deve fare una promessa. Questa deve essere alla base di tutta la tua strategia di comunicazione.

 

VI. Mira alla semplificazione del tuo brand.

Cerca, prima di tutto, di non far proliferare nuove marche, sotto ogni categoria di prodotto. Eviterai così una nociva dispersione, ottenendo invece un’efficace concentrazione del tuo marchio.

 

VII. Privilegia il rimando al valore.

Quando scegli il nome del tuo brand evita di scegliere nomi che siano descrittivi del prodotto, troppo razionali o funzionali. Preferisci invece nomi di fantasia che facciano leva sulla emozione e sul valore del tuo prodotto.

 

VIII. Descrivi il tuo brand.

Il tuo brand deve essere riconoscibile, prima di tutto dai valori che lo identificano. Devi quindi descriverlo in modo molto preciso e esaustivo.

 

IX. Crea un’esperienza sensoriale legata al tuo brand.

Se coinvolgerai i sensi del tuo potenziale cliente, con un’esperienza collegata al tuo brand, ti assicurerai un maggiore coinvolgimento. Un esempio sono i profumi creati ad hoc e diffusi nei grandi punti vendita ai clienti.

 

X. Tenta di creare un brand antropomorfo.

Secondo recenti studi un brand che abbia un marchio che richiami a forme umane, sarebbe più apprezzato, per un discorso di maggiore identificazione.

 

Questi sono tutti consigli che, se seguirai, ti aiuteranno e non poco a costruire o a rilanciare il tuo brand verso il successo.

 

Commenta Qui sotto

Artmarketer e giornalista pubblicista. Ideatrice del Marketing artistico online – "Come promuovere la propria arte con il web."

Condividi!

Condividi questo post con i tuoi amici!