I 5 passi del transmedia storytelling

Articolo scritto da -

storytelling

E’ qui che inizia la storia

Una volta, le campagne di marketing raccontavano la stessa storia o messaggio utilizzando diversi media.

 

 

Ora il messaggio viene recapitato in maniera diversa, più accattivante e coinvolgente attraverso la narrazione. Con il Transmedia Storytelling:

  • fai nuove esperienze con ogni nuovo media;
  • è più lunga ed estensibile la vita della campagna;
  • quest’ultima ha più punti di ingresso;
  • cha connessioni emotive più forti;
  • è meglio di test e smanettamenti vari;
  • ogni mezzo aumenta la forza del messaggio.

 

Utilizzare il Transmedia Storytelling aiuta a ristabilire il contatto con il pubblico attuale o a costruirne uno nuovo, mandano in tilt le relazioni annuali di marketing, rendono più sexy i prodotti e incrementano la fedeltà del cliente verso la marca impennata.

Vediamo più da vicino i 5 step del Transmedia Storytelling:

1 – Audience

Internet ha cambiato tutto. Non è più una conversazione a senso unicoE la strada per far breccia nel cuore di un pubblico è quella di raccontare una storia.

Il 92% di persone vogliono marchi che li fanno sentire come in una storia o in un gioco.

Bisogna agganciare emotivamente ed intellettualmente la tua Audiance. Adattare il contenuto con ciò che davvero interessa a loro.

 

2 – Esperienza

Meglio creare storie di fantasia o segnalare news aziendali? In entrambi i casi, la cosa fondamentale è l’esperienza che vivrà il tuo pubblico.

Forniscigliene una diverso con ogni media. Lascia che sia il tuo pubblico a decidere come interagire con te.

Il 54% di noi gioca sui nostri smartphone.

Il 94% vuole vivere esperienze reali con il nostro Brand, come ad esempio la realtà aumentata o un evento con ospite il CEO dell’azienda.

 

3 – Impegno

Inizia con con storie che si intrecciano tra loro. Come potrà approfondirle il tuo pubblico?
91% si sentirebbe in dovere di sintonizzarsi più spesso per le cose che accadono in “tempo realeCreare una paperchase di informazioni nascoste. Lancia nella cultura popolare o confetti storici.
Cambiare prospettiva con punto di vista di un altro personaggio o dei soggetti interessati. Lasciate che il vostro pubblico entri più in profondità o controllarte i risultati. Incoraggia pagine fan e forum. Condividi aggiornamenti e discussioni accese. Seguite il vostro pubblico e vedete dove vanno.

4.pensare allo schermo

Gli alberi devono essere felici. Mentre la carta e l’inchiostro sono stati la spina dorsale del secolo scorso mass media, ora il 90% di tutti i media consumata è telematico.

Questo è in realtà una grande notizia richiamo del marchio è del 74% se visto su tutti i 4 schermi (smartphone, TV, computer e tablet) rispetto al 50% per la TV da sola.

Questo significa che con la forte diffusione degli smartphone nei mercati di tutto il mondo è possibile ottenere i vostri elementi della storia di fronte al tuo pubblico quando sono in movimento. Vuoi il fattore di immersione? Aggiungi esperienze basate sul GPS nel mondo reale.

5.Spingere più supporti insieme

Transmedia storytelling può tirare l’universo dei media frammentati insieme. Perché mentre non è più al di sopra e al di sotto della linea è sicuramente sugli schermi. Convergenza dei media significa radio, tv e giornali ora connettersi con la maggior parte del loro pubblico on-line.

E, naturalmente, i social media sono una parte della storia: appena su Facebook, 4.750 milioni pezzi di contenuti sono condivisi ogni giorno.

Il che ci porta ad un punto finale Il modo per sondare insieme è quello di spingere anche ciò che lo distingue segmentare la storia per soddisfare al meglio i punti di forza di ogni media, sia digitale o traditonal.

Commenta Qui sotto

Marco Ferraro

Condividi!

Condividi questo post con i tuoi amici!