Come coinvolgere chi ascolta la tua presentazione aziendale

Articolo scritto da -

presentazione aziendale

Per creare una presentazione aziendale efficace e coinvolgere il tuo pubblico non affidarti solo a monotone sequenze di slide e grafici, accompagnati da poche e schematiche spiegazioni.

 

Le tue presentazioni aziendali devono coinvolgere e interessare il tuo pubblico.

 

Coinvolgere il pubblico a partecipare alla presentazione di un prodotto o servizio, infatti, farà sì che il tuo messaggio  semplice e immediato venga davvero compreso da chi ti ascolta.

 

Preannuncia l’evento

Prima di tutto preannuncia l’evento tramite comunicati, email, newsletter e social, così da incoraggiare i lettori a informarsi sulle novità presentate. Qualche settimana prima della presentazione, sollecita opinioni circa l’argomento e la sua rilevanza per l’impresa. Questo farà sì che, ad esempio, i media inizino a parlare del tuo business, richiamando l’attenzione del pubblico.

 

Provvedi al materiale

Prima del discorso provvedi ai materiali necessari per il keynote; ricorda al pubblico di partecipare alla presentazione  e attendi il giorno programmato per la discussione.

 

15 secondi per catturare l’attenzione

Tieni presente che i primi 15 secondi sono fondamentali. In questi si decide il successo della tua presentazione. 15 secondi, infatti, è il tempo necessario alla tua audience per decidere se vale la pena prestare attenzione o no.

 

Fatti presentare

E’ buona regola farti presentare da un’altra persona, poche informazioni che riassumono chi sei e perché sei stato invitato a parlare.

 

Cita un fatto rilevante

Le prime parole non devono essere riferite all’azienda, informazione che non cattura l’attenzione e può essere data in un secondo momento. Meglio iniziare il discorso citando un fatto rilevante, magari servendoti dell’aiuto di diapositive.

 

Presta attenzione al linguaggio del corpo

Fondamentale è anche prestare attenzione al linguaggio del corpo, evitando di gesticolare troppo, per non distrarre chi ti sta ascoltando. Per mantenere sempre alto l’interesse è bene, poi, modulare il tono di voce evitando gli eccessi e scandendo le parole.

 

Guarda il pubblico negli occhi

La preparazione e la padronanza dell’argomento vanno comunque sempre a tuo vantaggio, questo ti permetterà di essere più sicuro di te e ti porterà di conseguenza a guardare il tuo pubblico negli occhi e si sa che lo sguardo è il primo veicolo di attenzione.

 

Tieni sempre a mente questi suggerimenti, ti permetteranno di creare una presentazione efficace e coinvolgente. Adesso tocca a te, buona comunicazione.

 

 

Commenta Qui sotto

Artmarketer e giornalista pubblicista. Ideatrice del Marketing artistico online – "Come promuovere la propria arte con il web."

Condividi!

Condividi questo post con i tuoi amici!