Come usare Pinterest

Articolo scritto da -

pinterest-1084757_960_720Navigando su Internet vi sarete imbattuti in un’icona social con la lettera “P” bianca su sfondo rosso, si tratta di Pinterest. Tutti ne parlano, eppure pochi lo conoscono. Pinterest è una bacheca virtuale dove si possono puntare con uno spillo i contenuti più interessanti, proprio come si fa con i post-it sulle lavagne di sughero. Gli appunti possono essere anche organizzati in categorie e aggiungere delle descrizioni personali. Le immagini contrassegnate con il Pin possono essere memorizzate nel profilo e sono associate ad un link associato ad un blog o uno shop-online.

In questo articolo vi daremo tutte le informazioni per sfruttare le potenzialità di Pinterest, prima però dovete creare un account collegandovi a Pinterest.com. Per farlo avete diverse possibilità, collegare l’account Facebook, Twitter o utilizzare la mail. Collegandosi a Facebook e Twitter, Pinterest sincronizza i dati e i contenuti, e l’esperienza con il social media entra subito nel vivo con i suggerimenti degli amici già iscritti.

Ricordate di selezionare o deselezionare i box inerenti alla pubblicazione delle attività anche sul diario Facebook. Per usare Pinterest non c’è bisogno di una laurea in Ingegneria Informatica, perché si tratta di un social alla portata di tutti, anche dei neofiti. La homepage può essere riempita con le notizie delle bacheche per categoria in base ai vostri interessi. Ricordate che per ogni utente vi sono più bacheche, quindi potreste avere una bella galleria di immagini tra cui navigare.

L’esperienza di Pinterest è completa, però le impostazioni devono essere aggiornate correttamente. La tentazione di usare nomi fantasiosi deve lasciare spazio ai dati reali, perché su internet sono i soggetti autorevoli quelli che hanno un maggior numero di follower. Siccome uno dei “sogni” di ogni utente è quello di “diventare famoso per più di 15 follower”, scegliete il vostro nome e cognome, oppure un soprannome che vi rende unici rispetto agli altri. Dopo le formalità di rito è il momento di provare a lanciarsi nel magico mondo dei Pin.

Tra gli argomenti più seguiti vi sono arredamento, design, libri, cucina, moda, luoghi e paesaggi di infinita bellezza. Anche Pinterest consente di creare delle bacheche private ed è una funzione utile se siete alla ricerca di idee per una festa di compleanno a sorpresa o se siete appassionati di homemade e volete riprodurre alcuni manufatti da regalare ad amici e parenti.

Commenta Qui sotto

Valeria Martalò

Blogger e Web Writer. Racconta, su Quintuplica, le storie vere di chi ha cambiato vita, grazie a una nuova professione o avviando un'attività.

Condividi!

Condividi questo post con i tuoi amici!