Cesare Cacitti: genio dell’elettronica che costruisce stampanti 3D

Articolo scritto da -

cesare cacittiLa storia di successo che ti raccontiamo oggi è straordinaria perché il protagonista ha solo 16 anni. Cesare Cacitti ha tanti sogni nel cassetto, per il momento studia al liceo scientifico. É diventato famoso qualche mese fa grazie alla sua stampante 3D realizzata a casa. Con il suo progetto è arrivato tra i 22 finalisti del premio per le startup messo a disposizione famiglia Marzotto. Ma non finisce qui, perché con la cooperativa “Il Mosaico” ha ottenuto un finanziamento di 100 mila euro della Regione Veneto. Cosa vuole fare?!

Creare un fablab, ovvero un laboratorio aperto a tutti gli aspiranti artigiani digitali. Attualmente il laboratorio è composto dagli appassionati di stampa digitale di Dueville, piccolo comune nel vicentino di cui è originario Cesare Cacitti. Ovviamente ci sono persone di tutte le età e con profili professionali diversi, anche disoccupati, tutti spinti dalla volontà di fare qualcosa per il proprio territorio.

Il fablab, molto probabilmente, sarà allestito nel centro giovanile di Dueville. Il ragazzo, in un’intervista apparsa su Millionaire, ha raccontato che è stato tutto frutto di un grande lavoro di squadra. Cesare Cacitti ha già acquistato stampanti 3D, tagliatrici laser, kit Arduino e gran parte della strumentazione che servirà per il laboratorio laboratorio. A breve ci sarà l’apertura e qui, finalmente, tutti potranno imparare qualcosa per costruire la propria strada per il successo e affacciarsi sul mondo del lavoro con nuove competenze.

Una delle cose più incredibili di questa storia è che Cesare sognava di aprire un fablab si da quando aveva 6 anni. Probabilmente tu stavi ancora giocando a biglie o sfidavi i tuoi amici con la bomba energetica (invisibile) di Goku. Un giorno ha deciso di chiedere ai suoi genitori una stampante 3D e siccome non gliel’hanno comprata, ha cercato un video tutorial su YouTube e l’ha costruita da solo acquistando online le parti elettroniche. Le prime stampe che ha realizzato sono dei cubetti, un aeroplanino, un porta cellulare, oggetti semplici e divertenti. Invece di lanciare calci ad un pallone lancia stampe in 3D. Forse il futuro non è davvero così negativo come vogliono farci credere: Cesare Cacitti, piccoli talenti crescono!

Commenta Qui sotto

Valeria Martalò

Blogger e Web Writer. Racconta, su Quintuplica, le storie vere di chi ha cambiato vita, grazie a una nuova professione o avviando un'attività.

Condividi!

Condividi questo post con i tuoi amici!