Lorettas Scarves: due sorelle cambiano vita

Articolo scritto da -

Lorettas ScarvesL’Italia che riparte può farlo grazie all’impegno e all’ingegno dei giovani che riscoprono i vecchi mestieri, come Lorettas Scarves di Bergamo. Abbiamo scovato la storia della piccola azienda sul sito di Gioia indicizzata con le seguenti parole: inventa lavoro. Dietro il marchio Lorettas Scarves ci sono due sorelle, Daniela e Loretta, che insieme creano prodotti di maglieria e sartoria.

Da piccole, Daniela e Loretta osservavano la madre che realizzava graziosi cappelli e sciarpe, e quando hanno deciso di cambiare vita per loro è stato un percorso naturale. Prima di dedicarsi a questa antica arte, Daniela e Loretta facevano un altro lavoro. Daniela era photoeditor, mentre Loretta traduttrice.

Prima di avventurarsi nel progetto di Lorettas Scarves, le due sorelle hanno coltivato l’arte della maglieria come hobby e grazie alle amiche hanno fatto il salto di qualità esponendo nei mercatini artigianali. Il riscontro è stato positivo e nel 2013 è arrivata la prima collezione di sciarpe, guanti e abitini. Le fantasie utilizzate sono pop e colorate, ideali per affrontare il grigio inverno. All’inizio Daniela e Loretta hanno attrezzato un laboratorio a casa con due macchine da maglieria, poi si sono iscritte ad un corso professionale. Recentemente hanno creato una collezione di abiti vintage ispirati agli anni ’50 e un prototipo di maglione in lana merino 100% di produzione italiana.

Se volete avviare un’attività simile a quella di Lorettas Scarves dovete sapere che l’investimento iniziale tra macchinari, filati e tessuti naturali è di 1000 euro. I prezzi dei capi vanno da 30-40 euro per cappelli e sciarpe e 80 euro per i vestiti. Molti di questi si possono trovare online su Etsy, anche se le clienti arrivano grazie al passaparola.

L’handmade è un settore in crescita, per partire dalle basi iniziate con un corso di taglio e cucito, in questo modo acquisirete anche pratica e manualità. Per il sud il punto di riferimento è l’accademia di Moda e Desing MM, al nord invece presso l’Hub di Milano si può imparare a cucire a mano, mentre a Torino l’associazione Nahual organizza spesso corsi di maglieria.

Pagina Facebook: Lorettas Scarves

Commenta Qui sotto

Valeria Martalò

Blogger e Web Writer. Racconta, su Quintuplica, le storie vere di chi ha cambiato vita, grazie a una nuova professione o avviando un'attività.

Condividi!

Condividi questo post con i tuoi amici!