Marco Simonit: il potatore di vigne

Articolo scritto da -

potatore vignetiSe vuoi lasciare tutto per fare il potatore di vigne, leggi questa storia, perché la tua non è un’idea bizzarra e abbiamo qualche consiglio a portata di forbici solo per te! Marco Simonit non è solo un potatore di vigne, ma è famoso in tutto il mondo per aver inventato una nuova tecnica che è meno invasiva e rispetta le piante. Marco è partito da zero e si è inventato un lavoro straordinario: i vigneti più importanti fanno a gara per ottenere una sua consulenza. Purtroppo è rimasto orfano di padre ed è cresciuto con i suoi nonni che erano dei contadini. Ha imparato ad amare la campagna e si è iscritto ad Agraria, anche se voleva fare il veterinario. Pian piano ha sviluppato la passione per la vigna e ha iniziato a riportare su carta le piaghe della potatura per capire se era possibile studiare nuovi metodi.

Nel frattempo ha preso il borsone e ha iniziato a viaggiare per visitare antichi vigneti e parla con i viticoltori. Raccoglie pareri e osservazioni e mette a punto il suo metodo rivoluzionario che riduce l’impatto causato dal taglio chiamato “Simonit&Sirch”. É basato su quattro regole:

  1. Permettere alla pianta di crescere con l’età;
  2. Occupare spazio con in fusto e con i rami;
  3. Garantire la continuità del flusso linfatico;
  4. Eseguire tagli di piccole dimensioni sul legno giovane per allontanare il rischio del disseccamento.

Marco Simonit non si ferma e invita anche alcuni professori di viticoltura per spiegargli la sua tecnica e mostrare i risultati delle ricerche. Purtroppo sono in pochi a credergli e alcuni gli ridevano persino in faccia. Troppo foolish per gli esperti! Eppure le aziende italiane mostrano il loro interesse e lo contattano per alcune consulenze, ben presto anche la Francia decide si ascoltarlo e tutto cambia.

La sua azienda oggi ha 23 dipendenti e Marco Simonit cerca personale da formare. Se sei interessato manda una mail a preparatoriuva@preparatoriuva.it. L’importante è che tu abbia la passione per la vigna, per i viaggi e un pizzico di predisposizione al sacrificio.

Commenta Qui sotto

Valeria Martalò

Blogger e Web Writer. Racconta, su Quintuplica, le storie vere di chi ha cambiato vita, grazie a una nuova professione o avviando un'attività.

Condividi!

Condividi questo post con i tuoi amici!