Mary Tomasso: da segretaria freelance a imprenditrice del web

Articolo scritto da -

maryçalbero2-643x361Mary Tomasso ha un’anima da viaggiatrice e sceglie un percorso di studi che la aiuta ad interfacciarsi su un mondo che appare troppo grande dalla finestra della sua stanza a Crotone. Dopo il diploma di maturità al liceo linguistico, Mary si trasferisce a Firenze per frequentare la “Scuola Per Interpreti”.

Dopo aver archiviato anche questo percorso di studi parte per Londra. É il 1992. Purtroppo Mary scopre che, nonostante il suo titolo di studio, non è semplice trovare lavoro. Decide di candidarsi per un corso di Hotel Receptionist per acquisire esperienza nel settore, e questa scelta si rivelerà importante per il suo futuro. Due anni dopo lascia Londra per Malaga, e poi rientra in Italia. Ha lavorato per circa 20 aziende diverse e non riusciva proprio a convivere con l’idea di dover aspettare il fine settimana per riprendersi i suoi spazi.

L’anno della svolta di Mary Tomasso è il 2006. Parte per l’Argentina con il marito che ha un progetto imprenditoriale sulle piante aromatiche. Anche qui riesce a trovare un lavoro in ufficio, ma si sente stretta. Scopre che Internet è un po’ come la finestra della sua stanzetta a Crotone, solo che si affaccia su un mondo sconfinato. Una sera il marito stava ascoltando la tv e ha alzato il volume per farle ascoltare la storia di una segretaria virtuale: Michelle Dale. Mary si mette subito alla ricerca di informazioni perché ignorava l’esistenza di questa attività molto più complessa e stimolante del semplice lavoro di segretaria.

Mary Tomasso ha frequentato un corso online per Assistenti Virtuali di Bureau Red, e si è certificata come Virtual Assistant in soli 5 mesi. Dopo i primi lavori però succede qualcosa e Mary rallenta, sino a fermarsi. Il motivo? Sentiva il bisogno di rischiare ancora di più. Si è licenziata e si è dedicata interamente al suo progetto sviluppando un sito professionale e proponendosi in maniera più disinvolta ai clienti. Nel frattempo continua a studiare per poter offrire sempre più servizi ai suoi clienti.

Insieme al marito ha fondato VirtualMente LLC, un servizio online che ha uno slogan accattivante: “We help you create the business of your dreams“. L’idea è quella di aiutare persone e aziende ad ottimizzare il proprio tempo. Mary Tomasso dedica circa 6 ore al giorno a questa attività, poi si impegna a curare la propria reputazione online interagendo con gli utenti e scrivendo post per il blog e newsletter.

Ecco il suo sito: http://assistentivirtuali.org/

Commenta Qui sotto

Valeria Martalò

Blogger e Web Writer. Racconta, su Quintuplica, le storie vere di chi ha cambiato vita, grazie a una nuova professione o avviando un'attività.

Condividi!

Condividi questo post con i tuoi amici!