Papillon di vetro: l’accessorio di successo per essere trendy

Articolo scritto da -

umberto-tofoniConfessa! Anche tu hai un papillon nascosto in fondo all’armadio, però non hai ancora avuto la possibilità di sfoggiarlo. Hai mai pensato che potresti costruire la tua strada verso il successo con il papillon? Nonostante sia un must have, continua a rappresentare un accessorio di nicchia soprattutto se al posto della stoffa utilizzi altri materiali alternativi, come ad esempio il vetro.

La storia che ti raccontiamo oggi è quella di Umberto Tofoni, un 25enne marchigiano che ha rivoluzionato il mondo dei papillon. L’idea geniale gli è venuta mentre era a lavoro. Il padre ha una vetreria dal 1957, e un giorno era impegnato a realizzare una figura maschile da uno specchio, così Umberto gli ha applicato un accessorio per renderlo più cool. Ha tagliato un pezzo di vetro e lo ha modellato. Siccome gli piaceva tanto, ha deciso di indossarlo ad una festa ed è stato un successone: tutti i suoi amici volevano sapere dove l’avesse comprato.

Umberto ha contattato subito degli appassionati di design per creare il brand. Il progetto si chiama “Poculum” (dal latino). La prima collezione di papillon di vetro è ispirata alle cattedrali gotiche e la lavorazione viene eseguita a mano, per questo motivo ogni pezzo è unico. Successivamente il vetro viene ricoperto di cuoio. Il giovane ha assicurato che non c’è rischio che il papillon si rompa o che ci si possa fare male.

Purtroppo suo padre non era molto convinto, ma in un anno e mezzo sono stati venduti 3.000 papillon, e si è dovuto ricredere. La distribuzione al momento è affidata a una decina di punti vendita italiani e uno all’estero. Uno degli ostacoli maggiori in questa storia di successo non è la burocrazia, Umberto si è appoggiato all’azienda di famiglia e, per registrare il marchio ha investito solo 3.600 euro, ma farsi conoscere sul web. Ha deciso di provare a raccontare la storia del suo prodotto e la sua storia personale e le cose sono andate decisamente meglio.

Il primo papillon al mondo in vetro temperato è un vero e proprio prodotto fashion che sta spopolando in tutto il mondo. C’è anche grande attenzione anche per la confezione, realizzata totalmente in pelle dall’azienda Dolce vita di Amandola, un’altra realtà del territorio fermano. Ogni dettaglio del papillon è realizzato a mano, per promuovere l’artigianato locale puntando sempre all’innovazione.  Fantasie, colori e nuove tecniche come quella della sabbiatura fanno risaltare al massimo le proprietà del vetro. Quello che piace ai clienti di Umberto è l’unicità: ogni prodotto è unico al mondo, pensato per chi lo indossa.

Nella confezione ogni cliente trova grande attenzione e professionalità: all’interno c’è il Papillon POCULUM nella originale scatolina con il pratico panno per pulirlo, il laccetto per indossarlo, adesivi POCULUM, istruzioni di pulizia e conservazione. La spedizione è sempre gratuita e il papillon è disponibile in tanti colori: Blu, Cuoio, Giallo, Grigio, Nero, Rosso, Verde, Vinaccia. Ciò che ha fatto la differenza, nella storia di Umberto, è l’aver scelto un prodotto classico e averlo modificato e reso unico. In più, il web ha fatto il resto: un ottimo sito web e la presenza sui social gli hanno dato una marcia in più.

Commenta Qui sotto

Valeria Martalò

Blogger e Web Writer. Racconta, su Quintuplica, le storie vere di chi ha cambiato vita, grazie a una nuova professione o avviando un'attività.

Condividi!

Condividi questo post con i tuoi amici!