Salvatore, perde il lavoro e si mette in “fila x te”

Articolo scritto da -

Screenshot-2014-09-09-17.23.54Ci sono cinque parole che ci piacciono tantissimo, perché messe insieme hanno un significato molto importante: Non è mai troppo tardi.

La storia che ti raccontiamo oggi è quella di un uomo che non si è arreso anche se aveva spento 50 candeline da un pezzo. Salvatore Galati ormai ha 60 anni ed è originario della provincia di Pisa. Era titolare di due pescherie ma ha dovuto abbassare la saracinesca a causa della crisi. Senza lavoro e senza nemmeno 1 centesimo ha iniziato a guardarsi intorno. Per 7 anni ha lavorato alla Piaggio, ma si trattava di un impiego stagionale e, quando non l’hanno più chiamato sono iniziati i problemi. La svolta 2 anni fa quando ha deciso di ri-mettersi in proprio. Dopo aver svolto un periodo di volontariato in un Caf, si è reso conto che c’era tanta gente che aveva dei problemi che gli impedivano di sbrigare le pratiche burocratiche, pagare le bollette o fare la spesa. Si è rimboccato le maniche e si è proposto come aiutante. Riesce a guadagnare anche 5 euro all’ora e finalmente torna a lavorare.

Tra una commissione e l’altra inizia a pensare al suo progetto: una rete di professionisti che offrono servizi di tutti i tipi. Contatta amici e conoscenti, una ventina in tutto, e stampa volantini che arrivano in diverse città della Toscana, poi utilizza i risparmi per aprire una ditta individuale e sbarca anche su Facebook. I servizi offerti da “In fila x te” sono davvero tanti: dall’imbianchino al personal shopper, dalla baby sitter all’autista. Alla fine del lavoro l’azienda trattiene solo una piccola percentuale sul lavoro svolto.

Sono tante le persone che contattano Salvatore perché vogliono entrare nella sua rete e ogni giorno riceve centinaia di nuovi curriculum. Probabilmente conosci già la sua storia perché è stato invitato in tanti programmi televisivi, noi te l’abbiamo raccontata perché non devi arrenderti e non puoi mollare anche quando la tentazione è forte. C’è sempre una soluzione, l’importante è reagire!

Segui l’attività di Salvatore Galati su: https://www.facebook.com/In.fila.x.te

Commenta Qui sotto

Valeria Martalò

Blogger e Web Writer. Racconta, su Quintuplica, le storie vere di chi ha cambiato vita, grazie a una nuova professione o avviando un'attività.

Condividi!

Condividi questo post con i tuoi amici!