I segreti per diventare esperto di infografiche

Articolo scritto da -

infograficaUn’infografica è un’insieme di dati che non sono messi lì a caso ma vengono analizzati e organizzati; grazie a grafici e diagrammi l’utente può apprendere una mole di informazioni.

Con la diffusione delle infografiche è nata anche una nuova professione: information designer.

L’infografica è nata negli Stati Uniti e, inizialmente, ha trovato applicazione nel campo del data journalism una sorta di database. Viene usata per spiegare meglio i risultati delle ricerche e anche in statistica. Alle aziende piace molto perché può informare in maniera più diretta ed efficace i suoi clienti. A livello commerciale invece l’infografica è perfetta per comunicare un’idea. Infatti in rete la pubblicità continua ad avere costi molto elevati e spesso la promozione non ha un ritorno economico. L’infografica invece usa i contenuti più interessanti e li rende accattivanti. Per fare un’infografica devi prima scegliere l’argomento da trattare tenendo a mente il messaggio che vuoi far passare, poi raccogli i dati verificando le fonti e scegli i grafici su cui rappresentarli. Infine fai uno schizzo ed elabora i pezzi volta per volta.

La figura professionale che si occupa di tutto questo è l’information designer che è un vero e proprio ricercatore digitale. Tra le doti da possedere c’è anche una naturale predisposizione alla statistica e alla cartografia. In Italia non ci sono ancora scuole o master dedicati però c’è un marketplace dedicato alle infografiche: www.visiwa.net. L’ideatore è Paolo Conti, un giornalista. Il portale consente di pubblicare e vendere infografiche. Devi sapere che Facebook, Google e Twitter, nei rispetti quartieri generali si sono attrezzati con una divisione apposita. Il futuro dell’infografica è piuttosto positivo perché si sta lavorando all’interattività del prodotto sfruttando i linguaggi di programmazione tra cui l’html5. Gli utenti potranno navigare nei contenuti e visualizzare informazioni aggiuntive in base alle proprie esigenze. Un libro che parla di infografiche e da cui si possono imparare le basi è “L’arte funzionale, infografica e visualizzazione delle informazioni” di Alberto Cairo, edito da Paerson.

Commenta Qui sotto

Valeria Martalò

Blogger e Web Writer. Racconta, su Quintuplica, le storie vere di chi ha cambiato vita, grazie a una nuova professione o avviando un'attività.

Condividi!

Condividi questo post con i tuoi amici!